click

Devi Rinnovare la Patente?
Verifica costi e date.

click
Devi Rinnovare la Patente?
Verifica costi e date.

Patenti non rinnovabili con il nostro servizio

(leggi il dettaglio limitazioni d'uso)

News » Come si rinnova la patente? Le 3 cose che devi sapere

Data di pubblicazione: 04-08-2020

Molti sono alla prima scadenza, altri l'hanno già rinnovata, ma tutti si chiedono: cosa devo fare per rinnovare la patente?

Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.

La patente si rinnova attraverso un accertamento medico-sanitario che deve essere fatto da un medico accertatore, inserito in un apposito elenco stilato dal Ministero dei trasporti.

I medici accertatori sono medici della Polizia di Stato, Carabinieri, Militari, Ferrovie dello Stato, Vigili del fuoco, Guardia di Finanza ed ASL.


Quando ci si reca dal medico per fare la visita, il medico , accerta l'idoneità alla guida (verifica l'assenza di patologie, controlla, la vista, l'udito, i riflessi) poi inserisce i dati nel portale dell'automobilista.


Per fare l'inserimento il medico deve verificare (ed inserirne gli estremi di pagamento) il pagamento di 2 bollettini postali:


-€ 10,20 per diritti della Motorizzazione pagati su c/c 9001

-€ 16 marca da bollo pagata su c/c 4028


Quindi inserisce la scansione di una foto tessera e la scansione della firma, entrambi in formato digitale jpg (saranno riportati sulla nuova patente di guida)

Terminato l'inserimento il medico può stampare il foglio provvisorio di guida che consente all'utente di guidare in attesa della nuova patente di guida.


Questa autorizzazione consente di guidare su tutto il territorio Nazionale ma non consente di guidare all'estero.

In ogni caso, se non ci sono disguidi dovuti alla mancata consegna o qualche altro problema, la nuova patente di guida viene recapitata all'indirizzo che il titolare di patente desidera, entro pochi giorni lavorativi successivi la visita.

 

La spedizione della nuova patente viene fatta con lettera assicurata (il costo è di €6,86 ed è a carico del destinatario) dalla Motorizzazione.

 

Il medico, terminato l'accertament sanitario e stampato il docmento provvisorio di circolazione, non ha più nessuna possibilità di intervento.